_DSC3529

Contrastiamo la paura del dentista

L ’ analgesia sedativa

L’ analgesia Sedativa è una tecnica innovativa che non comporta la perdita dei riflessi protettivi e della coscienza, ma assicura una condizione di rilassamento e di controllo del dolore durante i trattamenti odontoiatrici.

È un tipo di sedazione particolarmente indicata nei bambini e nei casi di pazienti fobici e ansiosi per vivere l’esperienza odontoiatrica con minor stress e paura.

Prevede la somministrazione di un gas, il Protossido d’Azoto miscelato con l’Ossigeno,
tramite una piccola mascherina nasale.

Una volta erogata la miscela, si raggiunge una condizione di totale rilassamento: scompaiono tensione e paura e diminuisce la sensibilità al dolore.
Il paziente rimane però cosciente e vigile per tutta la durata del trattamento ed in grado di collaborare con il Medico.

La nostra esperienza personale con l’utilizzo del Protossido d’Azoto in ambito odontoiatrico è iniziata nel 1986 e questo ci ha permesso di sviluppare un’ ampia casistica grazie alla quale abbiamo ottenuto risultati statisticamente importanti per validare questa metodica.

_DSC3529

Contrastiamo la paura

del dentista

L ’analgesia sedativa

L’ analgesia Sedativa è una tecnica innovativa che non comporta la perdita dei riflessi protettivi e della coscienza, ma assicura una condizione di rilassamento e di controllo del dolore durante i trattamenti odontoiatrici.

È un tipo di sedazione particolarmente indicata nei bambini e nei casi di pazienti fobici e ansiosi per vivere l’esperienza odontoiatrica con minor stress e paura.

Prevede la somministrazione di un gas,
il Protossido d’Azoto miscelato con l’Ossigeno,
tramite una piccola mascherina nasale.

Una volta erogata la miscela,
si raggiunge una condizione di totale rilassamento:
scompaiono tensione e paura e
diminuisce la sensibilità al dolore.

Il paziente rimane però cosciente e vigile
per tutta la durata del trattamento
ed in grado di collaborare con il Medico.

La nostra esperienza personale con l’utilizzo del Protossido d’Azoto in ambito odontoiatrico è iniziata nel 1986 e questo ci ha permesso di sviluppare un’ ampia casistica grazie alla quale abbiamo ottenuto risultati statisticamente importanti per validare questa metodica.