gloved-hand-holding-probe-dentistry-endodontic-boxes-with-probes_153228-1345

Salviamo i denti compromessi anziché estrarli!

Endodonzia

Il trattamento endodontico (o devitalizzazione) consiste sostanzialmente
nella rimozione della polpa dentaria infetta o necrotica.

La polpa dentaria è il tessuto che consente la vitalità del dente in quanto l’unico a contenere vasi sanguigni e terminazioni nervose. La devitalizzazione di un dente si rende necessaria nei casi in cui la polpa dentaria si infiammi e/o infetti a causa di una carie profonda o in seguito ad un trauma. La patologia pulpare può essere acuta o cronica, si può propagare apicalmente alla radice dentaria e può diffondersi all’osso alveolare provocando la comparsa di un ascesso o la formazione di granulomi e/o cisti visibili radiograficamente.

Nel nostro Studio il trattamento è indolore e non rappresenta più uno stress
come in passato, grazie all’utilizzo dell’Analgesia Sedativa.

gloved-hand-holding-probe-dentistry-endodontic-boxes-with-probes_153228-1345

Salviamo i denti compromessi anziché estrarli!

Endodonzia

Il trattamento endodontico (o devitalizzazione)
consiste sostanzialmente nella rimozione
della polpa dentaria infetta o necrotica.

La polpa dentaria è il tessuto che consente la vitalità del dente in quanto l’unico a contenere vasi sanguigni e terminazioni nervose.

La devitalizzazione di un dente si rende necessaria nei casi in cui la polpa dentaria si infiammi e/o infetti a causa di una carie profonda o in seguito ad un trauma. La patologia pulpare può essere acuta o cronica, si può propagare apicalmente alla radice dentaria e può diffondersi all’osso alveolare provocando la comparsa di un ascesso o la formazione di granulomi e/o cisti visibili radiograficamente.

Nel nostro Studio il trattamento è indolore e non rappresenta più uno stress come in passato,
grazie all’utilizzo dell’Analgesia Sedativa.