Close up of dentist examining female patient teeth

Estetica dentale

Sempre più spesso ci si rivolge all’odontoiatra per risolvere problemi estetici,
per rendere i denti più bianchi e brillanti e sfoggiare un sorriso attraente.
Tra le procedure che permettono di ottenere questi risultati lo sbiancamento dentale e le faccette dentali risultano essere le soluzioni in assoluto più performanti e meno invasive.

Faccette dentali

Le faccette dentali sono restauri estetici estremamente sottili che permettono di
donare un sorriso smagliante mediante una procedura in grado di correggere ogni
tipo di imperfezione (forma-colore-mal posizionamento dei denti).

Sbiancamento

Lo sbiancamento è il trattamento estetico più rapido ed efficace per ottenere un sorriso bianco e luminoso. Nel nostro studio utilizziamo i migliori prodotti esistenti sul mercato e questo ci permette di ottenere risultati visibili e duraturi nel tempo. L’azione di sbiancamento agisce in profondità rimuovendo non solo le macchie superficiali ma anche i pigmenti assorbiti dallo smalto e dalla dentina nel tempo.

Il trattamento

Le procedure sono sperimentate ormai da un secolo. Il prodotto più usato è il perossido di idrogeno (l’acqua ossigenata ad alta concentrazione per uso medico) associato ad una sostanza sbiancante.
L’azione di sbiancamento agisce in profondità, rimuovendo i pigmenti assorbiti dalla dentina o dallo smalto.
Per il trattamento sono possibili 3 modalità:

 

1. sbiancamento ambulatoriale: l’odontoiatra applica la soluzione concentrata di perossido di idrogeno, la lascia in posa per una decina di minuti e con una lampada speciale o ancora più sicuro ed efficace col laser attiva la reazione di ossidazione (liberazione dell’ossigeno) che determina lo sbiancamento dei denti. I tessuti molli del cavo orale vengono protetti tramite l’applicazione di una diga liquida; in seguito al trattamento possono presentarsi macchie bianche sulla gengiva, ma scompaiono in breve tempo;

2. sbiancamento domiciliare: il paziente, seguendo le indicazioni dell’odontoiatra, deve applicare per 3-8 ore al giorno per un periodo da una a tre settimane un supporto riempito con un gel sbiancante che però non ha la stessa efficacia
del perossido di idrogeno;

3. combinazione dei due trattamenti: è stato dimostrato che si possono ottenere ottimi risultati combinando il trattamento ambulatoriale con trattamenti domiciliari di pochi minuti al giorno, ripetuti per alcuni giorni dopo l’intervento dell’odontoiatra.

Accorgimenti

Per una corretta ed efficace esecuzione del trattamento sono necessari alcuni accorgimenti:

  • è necessario evitare di assumere, prima e immediatamente dopo il trattamento, succo di limone e in generale succhi di frutta o bevande gassate perché la loro acidità modifica la composizione della saliva e può causare irritazioni o
    rallentamenti dello sbiancamento;
  • durante il trattamento si può manifestare una ipersensibilità dei denti al freddo: è un inconveniente transitorio e facilmente controllabile con antidolorifici;
  • nei primi tre-quattro giorni successivi al trattamento è bene evitare di fumare e di assumere caffè, coca cola, vino rosso, liquirizia, carciofi ed in genere alimenti ricchi di pigmenti che possono macchiare i denti;
  • una buona igiene orale, che dovrebbe comunque essere un’abitudine, è assolutamente necessaria nel corso del trattamento.

Se la colorazione dei denti è intensa può rendersi necessaria la ripetizione del trattamento anche per più volte per conseguire risultati eccellenti e durevoli.
I risultati del trattamento durano parecchi anni, ma per i forti fumatori, i consumatori di caffè o tè, potrebbero rendersi necessarie piccole applicazioni di mantenimento più frequenti.

Close up of dentist examining female patient teeth

Estetica dentale

Sempre più spesso ci si rivolge all’odontoiatra
per risolvere problemi estetici, per rendere
i denti più bianchi e brillanti e sfoggiare
un sorriso attraente.
Tra le procedure che permettono di ottenere questi risultati lo sbiancamento dentale
e le faccette dentali risultano essere le
soluzioni in assoluto più
performanti e meno invasive.

Faccette dentali

Le faccette dentali sono restauri estetici
estremamente sottili che permettono
di donare un sorriso smagliante mediante
una procedura in grado di
correggere ogni tipo di imperfezione
(forma-colore-mal posizionamento dei denti).

Sbiancamento

Lo sbiancamento è il trattamento
estetico più rapido ed efficace
per ottenere un sorriso bianco e luminoso.
Nel nostro studio utilizziamo
i migliori prodotti esistenti sul mercato e
questo ci permette di ottenere risultati
visibili e duraturi nel tempo.
L’azione di sbiancamento
agisce in profondità rimuovendo
non solo le macchie superficiali
ma anche i pigmenti assorbiti dallo smalto
e dalla dentina nel tempo.

Il trattamento

Le procedure sono sperimentate ormai da un secolo.
Il prodotto più usato è il
perossido di idrogeno
(l’acqua ossigenata ad alta concentrazione )
associato ad una sostanza sbiancante.
L’azione di sbiancamento agisce in profondità,
rimuovendo i pigmenti assorbiti dalla dentina o dallo smalto.
Per il trattamento sono possibili 3 modalità:

 

1. sbiancamento ambulatoriale: l’odontoiatra applica la soluzione concentrata di perossido di idrogeno, la lascia in posa per una decina di minuti e con una lampada speciale o ancora più sicuro ed efficace col laser attiva la reazione di ossidazione (liberazione dell’ossigeno) che determina lo sbiancamento dei denti. I tessuti molli del cavo orale vengono protetti tramite l’applicazione di una diga liquida; in seguito al trattamento possono presentarsi macchie bianche sulla gengiva, ma scompaiono in breve tempo;

 

2. sbiancamento domiciliare: il paziente, seguendo le indicazioni dell’odontoiatra, deve applicare per 3-8 ore al giorno per un periodo da una a tre settimane un supporto riempito con un gel sbiancante che però non ha la stessa efficacia del perossido di idrogeno;

 

3. combinazione dei due trattamenti: è stato dimostrato che si possono ottenere ottimi risultati combinando il trattamento ambulatoriale con trattamenti domiciliari di pochi minuti al giorno, ripetuti per alcuni giorni dopo l’intervento dell’odontoiatra.

Accorgimenti

Per una corretta ed efficace esecuzione del trattamento sono necessari alcuni accorgimenti:

è necessario evitare di assumere, prima e immediatamente dopo il trattamento, succo di limone e in generale succhi di frutta o bevande gassate perché la loro acidità modifica la composizione della saliva e può causare irritazioni o rallentamenti dello sbiancamento;

durante il trattamento si può manifestare una ipersensibilità dei denti al freddo: è un inconveniente transitorio e facilmente controllabile con antidolorifici;

nei primi tre-quattro giorni successivi al trattamento è bene evitare di fumare e di assumere caffè, coca cola, vino rosso, liquirizia, carciofi ed in genere alimenti ricchi di pigmenti che possono macchiare i denti;

una buona igiene orale, che dovrebbe comunque essere un’abitudine, è assolutamente necessaria nel corso del trattamento.

Se la colorazione dei denti è intensa può rendersi necessaria la ripetizione del trattamento anche per più volte per conseguire risultati eccellenti e durevoli.
I risultati del trattamento durano parecchi anni, ma per i forti fumatori, i consumatori di caffè o tè, potrebbero rendersi necessarie piccole applicazioni di mantenimento più frequenti.