Tossina Botulinica

La tossina botulinica è un trattamento in grado di ridurre e distendere con un risultato naturale le rughe d’espressione, donando al viso un aspetto disteso e rilassato senza ricorrere ad un intervento chirurgico

Nuovo approccio per il trattamento anti età

La TOSSINA BOTULINICA è una proteina di origine biologica che viene prodotta dal batterio Clostridium Botulinum. Iniettata nei muscoli provoca il blocco del  rilascio dell’acetilcolina, una sostanza utilizzata dai nervi per trasmettere al muscolo lo stimolo della contrazione. 

Viene utilizzata in campo estetico per eliminare le rughe che si formano per effetto della contrazione dei muscoli del viso.

La tossina botulinica venne utilizzata per la prima volta nel 1977 per il trattamento dello strabismo. A partire dai primi anni ‘90 si è iniziato ad usare il botulino in medicina estetica.

Applicazioni del botulino

La tossina botulinica riduce e attenua le rughe di espressione che sono causate dall’uso dei muscoli mimici della fronte quando si corrugano le sopracciglia, si arriccia il naso o si assume un’espressione corrucciata e/o preoccupata. Il botulino può correggere soltanto le rughe e i solchi causati dall’azione dei muscoli mimici, ma non ha effetto se le rughe sono il prodotto dell’invecchiamento cutaneo (fotoaging). In questi casi al trattamento con la tossina possono essere associati altri trattamenti medici o chirurgici: fillers (collagene, acido ialuronico), peeling, lifting o blefaroplastica, trattamenti laser, skin resurfacing.

Con il botulino possono essere trattati i seguenti inestetismi: