Rigenerazione dell’osso

Eseguiamo interventi di rigenerazione dei tessuti nel paziente affetto da deficit di volume osseo, attraverso un innesto di osso autologo o sintetico

Rigeneriamo l 'osso perduto

La rigenerazione ossea dentale è una tecnica chirurgica all’avanguardia che fornisce all’organismo la materia per ripristinare il volume osseo mancante, attraverso l’applicazione di miscele di osso sintetico e osso organico sull’osso da rigenerare.

In particolare il PRFG è un preparato ematico centrifugato dal quale si estraggono le piastrine che sono particolarmente ricche di fattori di crescita.

Come si ottiene il PRFG

Un semplice prelievo di sangue dal braccio permette di recuperare quanto serve per ottenere un concentrato di piastrine ricco di fattori di crescita.

Una volta eseguito il prelievo del sangue, si introduce la fiala in una centrifuga per circa 8/10 minuti.

A cosa serve

Questa tecnica è il frutto di un protocollo di ricerca avanzata finalizzato all’ottenimento della rigenerazione dei tessuti nel paziente con problematiche estetiche e funzionali.

Essendo il PRGF uno dei più potenti stimolatori cellulari risulta particolarmente indicato ed efficace nella ricostruzione del tessuto osseo, permettendo il posizionamento degli impianti anche nei casi di gravi carenze ossee.

Tale impiego richiede il controllo ed una speciale autorizzazione da parte dei reparti di ematologia degli ospedali competenti.

Precisiamo che il nostro studio è tra i pochi autorizzati a poter utilizzare questa potente tecnica di rigenerazione.